ANIMAZIONE

 

     Varie e diverse sono le dinamiche e le esigenze che normalmente si affrontano quando si entra a contatto con una realtà umana come quella della Fondazione Spada. L’animazione accanto alle altre attività sanitarie e fisiotrapeutiche ha il ruolo importante di favorire l’integrazione di ogni cliente in questa struttura.
Il progetto animativo prevede:

  • momenti di aggregazione con e tra i clienti che vengono realizzati attraverso giochi come la tombola, il mercante in fiera, il gioco della schedine, ecc. e prevedono l’intervento diretto sul gruppo;

  • momenti di socializzazione con l’esterno per evitare l’isolamento dei clienti della struttura dal mondo esterno e dalle sue dinamiche affettive, culturali, ecc.


     A questo scopo si organizzano feste con gruppi di volontariato come l’oratorio e gruppi di canto, prevedendo uscite programmate in paese e in valle per partecipare a manifestazioni, mostre, teatri, feste in collaborazione con l’ufficio turistico e la parrocchia.

     Momenti individualizzati che ci permettono di ascoltare, dialogare e capire le esigenze, le ansie e le paure dei clienti.

     Quest’ultimo, fra tutti, è sicuramente l’aspetto più importante dell’attività animativa nella Fondazione Spada, perché assicura al cliente la certezza di essere trattato come persona a tutti gli effetti, e non come numero, consentendogli di vivere in Fondazione in piena libertà e affetto.

     Il cliente vede la Fondazione come la sua casa, e non come spesso può accadere come ultima spiaggia…

 

INDIETRO